Violeta Urmana  - Soprano - Biografia
Violeta Urmana e Alfredo Nigro

Diedi gioielli della Madonna al manto,
e diedi il canto agli astri,
al ciel, che ne ridean più belli

Giacomo Puccini, Tosca

Violeta Urmana - notes

Premi e Onorificenze di Violeta Urmana

2014

Il Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano conferisce a Violeta Urmana il Titolo di Commendatore della Stella d'Italia onore al merito.

2011

La più alta onorificenza del Ministero per la Cultura lituano ”Shine your light and hope”

2009

Titolo di "Kammersängerin d’Austria”.

2007

Premio WIPO Creativity Award (World Intellectual Property Organization), in riconoscimento degli straordinari meriti raggiunti come cantante lirica.

LT-Tapatybe, premio nazionale lituano settore Cultura, per l'immagine della Lituania nel mondo.

Elezione a Cittadina Onoraria della propria città d'origine Marijampole.

2002

Premio Royal Philharmonic Society Music Award, Gran Bretagna:
Cantante dell'anno per le esibizioni nel Regno Unito nell'anno 2001:
premio assegnato per le interpretazioni del Requiem di Verdi, con la London Symphony Orchestra, e del ruolo di Kundry nel Parsifal di Wagner, Royal Opera House, Covent Garden.

Premio L'Opera Award, Italia:
premio internazionale "Mezzosoprano dell'anno" assegnato della rivista L'Opera, per l'interpretazione del ruolo di Didone in Les Troyens di Hector Berlioz al Maggio Musicale Fiorentino, 2002.
Nominata anche nella categoria " Miglior Soprano" per il ruolo di Iphigenie nella Iphigénie en Aulide di Ch. W. Gluck, Teatro alla Scala di Milano, dicembre 2002.

Premio Franco Abbiati, Italia - Premio Internazionale della Critica, per il ruolo di Didone nell'opera Les Troyens di Hector Berlioz, Maggio Musicale Fiorentino, maggio 2002.

2001

III laipsnio Gedimino ordinas, Lituania - Massima Onorificenza di Terzo Grado della Repubblica di Lituania.

Nacionaline premija, Lituania - Premio nazionale della Repubblica di Lituania per il settore Cultura.

Kipras, Lituania - Cantante dell'Anno.
Donna dell'anno Vilnius - Lituania.

01/2017